page contents
mercoledì , 23 agosto 2017
Home / Itinerari Turistici / Basilicata: le meraviglie del parco dei briganti
498bb6aa05

Basilicata: le meraviglie del parco dei briganti

A pochi chilometri da Potenza la Grancia regala un’area protetta unica nel suo genere: dal Sentiero dei Rapaci alla Foresta Incantata, la natura si veste di magia.

Storia, natura e cultura lucana si incontrano in un Parco Storico Naturale e Ambientale che accoglie i propri visitatori in un trionfo di bellezze paesaggistiche, eventi folkloristici e di intrattenimento estremamente coinvolgenti. Si tratta del Parco della Grancia, a una manciata di chilometri da Potenza.

Una splendida area boscosa che si estende per 50 ettari alle spalle dello storico borgo di Brindisi Montagna e che è stata teatro di una lunga serie di fenomeni di brigantaggio che hanno segnato profondamente la storia e la cultura del popolo lucano.

Sin dall’ingresso al Parco ci si rende immediatamente conto di come proprio il brigantaggio e l’epoca in cui si diffuse in questi territori rappresentano un insolito filo conduttore dell’interessante visita all’area naturale.

Un suggestivo sentiero si insinua nel folto del bosco e porta alla scoperta di alcuni siti di grande fascino e di numerose aree attrezzate che fanno da palcoscenico a veri e propri eventi e spettacoli che rievocano il passato rurale della Basilicata e le scorribande dei briganti. Tra costumi tipici, gustosi prodotti del territorio da assaggiare durante piacevoli degustazioni e simpatiche passeggiate sui carretti trainati dai buoi, l’esplorazione del Parco si rivela un’esperienza dalle mille sfaccettature che permette di apprezzare la bellezza del territorio ed il ruolo rilevante che ha ricoperto nel corso di alcune epoche storiche, specialmente quella risorgimentale.

Il tutto godendo di un contesto unico creato per coinvolgere grandi e piccini in iniziative uniche e divertenti adatte a tutte le età. Se tutta la famiglia, infatti, rimarrà incantata durante la passeggiata lungo il Sentiero dei Rapaci, dove esperti falconieri, nell’Anfiteatro delle Aquile, guideranno magnifici uccelli in dimostrazioni di volo mirato, i bambini potranno divertirsi con i simpatici spettacoli del Teatro dei Burattini.

E se la Foresta Fantastica non fosse sufficiente a riempire di incanto gli sguardi dei suoi visitatori, il mercato dell’artigianato mostrerà i manufatti frutto dei mestieri tradizionali delle terre lucane, mentre suggestive giostre equestri catapulteranno il pubblico in un tempo lontano. La domenica, invece, è dedicata ai più piccini che, durante le giornate di Un Mondo di Magia, potranno prendere parte a divertenti giochi, laboratori ludico-creativi, spettacoli ed attività in mezzo alla natura.

Una scena dello spettacolo "La storia bandita"
Una scena dello spettacolo “La storia bandita”

Ma una delle più interessanti attrazioni di questo Parco unico nel suo genere, sono sicuramente i magnifici spettacoli che prendono vita nel cuore della foresta all’ombra del castello normanno di Brindisi Montagna. Oltre ai concerti e alle rappresentazioni di cantanti, artisti ed attori di fama internazionale, in estate, il Cinespettacolo la Storia Bandita coinvolge i visitatori in un tripudio di esibizioni di cavalieri, attori e danzatori a cui si alternano proiezioni cinematografiche sulla montagna e sull’acqua, oltre a suggestivi giochi pirotecnici. La rappresentazione, cui prendono parte ben 400 persone tra attori e figuranti, ripropone la storia risorgimentale della Basilicata narrata dal punto di vista del “generale dei briganti” Carmine Crocco che offre una differente chiave di lettura agli episodi che hanno segnato quel periodo storico della regione.

 

About brigius

Potrebbe interessarti anche :

presepe-vivente-matera-saporilucani

A Matera il Presepe vivente più grande del mondo

Ritorna attesissimo l’appuntamento in cui i Sassi di Matera si trasformano nella Galilea di duemila …

2 commenti

  1. Ciao
    Vivo in Basilicata per lavoro da quasi un anno ed amo questa terra del sud.
    Complimenti per questo tuo blog molto chiaro e pieno di ottime info e gustose ricette.
    Saluti
    Franco Manzella

    • Maria

      Grazie Franco !
      E’ davvero difficile non amare la Basilicata, peccato sia ancora troppo poco conosciuta.
      Con il nostro blog cerchiamo di dare un piccolo contributo per far conoscere meglio questa regione, i luoghi e la sua gente straordinaria.
      Torna spesso a trovarci, mi raccomando !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*