page contents
domenica , 23 settembre 2018
Home / Ricette / Dolci e Dessert / Ciambelle fritte con crema al limone

Ciambelle fritte con crema al limone

Le CIAMBELLE FRITTE CON CREMA AL LIMONE sono tra i dolci tipici del carnevale

ripieni di crema pasticcera, fatta ovviamente in casa, queste ciambelle  sono di una sofficità unica, morbide e golosissime e piacciono davvero a tutti.

Chiaramente questa tipologia di dolci si può realizzare tutto l’anno, anche se il periodo ideale è proprio quello di carnevale.

Una volta farcite vi suggerisco di consumarle in giornata, io ne lascio sempre qualcuna senza crema, in questo  modo posso conservarle anche 2 o 3 giorni e vi assicuro, sono ottime anche senza farcitura.

Bene, vediamo ora come si preparano le ciambelle fritte con crema al limone.

Ciambelle fritte con crema al limone

Porzione: 6

Ciambelle fritte con crema al limone

Ingredienti

400 gr di farina

2 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

60 gr di burro

60 gr di zucchero

scorza di 1 limone

150 ml di latte

250 gr di crema pasticcera

1 litro di olio di semi per la frittura

zucchero a velo per decorare.

Istruzioni

  1. Preparate la crema pasticcera e lasciatela riposare in frigo.
  2. In un pentolino fate riscaldare il latte senza farlo bollire.
  3. Aggiungete il burro e lo zucchero e mescolate affinchè si sciolgano bene.
  4. Quando il latte comincia a sobbollire toglietelo dal fuoco.
  5. Aggiungete il sale e la scorza grattugiata di un limone e mescolate.
  6. Aggiungete al composto così ottenuto la farina setacciata e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto compatto.
  7. Versate il composto in una ciotola più grande e iniziate a incorporare le uova, una alla volta, lavorando bene l'impasto.
  8. Per ultimo aggiungete la bustina di lievito e mescolate.
  9. Lasciate riposare l'impasto per 10 minuti
  10. Intanto in una pentola versate l'olio di semi e fate riscaldare sul fuoco.
  11. Con due cucchiai formate delle piccole palline di impasto e quando l'olio è pronto per la frittura versatele facendo attenzione agli schizzi di olio bollente.
  12. Fate cuocere per 4-5 minuti e poi girate le frittelle dall'altro lato.
  13. Scolatele quando saranno ben dorate e lasciatele su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
  14. Lasciate raffreddare leggermente le frittelle.
  15. In un contenitore versate dello zucchero e rotolateci dentro le frittelle in modo che lo zucchero si attacchi su tutti i lati.
  16. A questo punto, mettete la crema pasticcera in una tasca per dolci, o sac a poche, e una ad una praticate un buco al centro delle frittelle e riempite con un pò di crema.
  17. Alcuni suggerimenti:
  18. Ricordate di non eccedere con il ripieno rispetto alla quantità di frittella altrimenti il gusto potrebbe risultare troppo stucchevole e dolce (considerando che sono anche ricoperte du zucchero) .
  19. Fate cuocere bene le vostre frittelle aspettando che si girino nell'olio altrimenti si dorano all'esterno e all'interno restano crude

 

About Maria

Maria
Mi chiamo Maria Galante e sono un'appassionata di cucina, ma ancor di più una innamorata di questa regione..."La Basilicata", che cerco di raccontare attraverso le tradizioni culinarie, la sua storia culturale e la sua gente, calda ed ospitale. Non sono Lucana di nascita ma questa terra ed il suo popolo mi hanno conquistato sin dal primo giorno in cui ci siamo incontrati ! Un grazie a quanti, passando da questo blog, vorranno lasciare un saluto !

Potrebbe interessarti anche :

Orecchiette con salsiccia fresca

Orecchiette con  salsiccia, una ricetta invernale che si presta a tantissime interpretazioni in base ai vostri gusti. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.