page contents
venerdì , 17 novembre 2017
Home / Ricette / Antipasti / Polpette di patate e cavolfiore

Polpette di patate e cavolfiore

Queste polpette alle patate e cavolfiore sono particolarmente adatte per riuscire nello scopo di far mangiare le verdure ai bambini, che solitamente non amano molto. Rappresentano poi la risposta vegetariana alle classiche polpette di carne.

Saporito e gustoso, il cavolfiore è un fiore vegetale del tutto commestibile. Tipico della stagione autunnale e invernale va consumato fresco, per non perdere le sue proprietà e qualità. Ma può essere anche conservato nel congelatore, oppure sott’olio e sott’aceto. Grazie all’alta presenza di sali minerali e vitamine andrebbe assunto crudo, per godere appieno dei suoi incredibili benefici. Con la cottura tende a perderne una buona percentuale, proprio nell’acqua di cottura. In ogni caso il consumo crudista dello stesso va affrontato con parsimonia, perché la sua ingestione incide sul metabolismo dello iodio nel corpo umano.

Il cavolfiore è un ortaggio sano, nutriente e molto utile per il benessere. La sua preparazione è facile e può trasformarsi in un ingrediente prezioso, ma anche molto versatile. Grazie al buon quantitativo di fibre favorisce un buon lavoro intestinale, garantendo un valido equilibrio glicemico e contrastando il colesterolo. Tra le ricette vegetariane più facili da preparare, è possibile imbattersi nelle polpette, per un secondo sano, saporito e genuino. La cottura al forno rispetta il basso impatto calorico di questa verdura salutare. Inoltre la preparazione è facile, veloce ed economica.

Veniamo dunque alla nostra ricetta: Polpette di patate e cavolfiore

Polpette di patate e cavolfiore

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Porzione: facile

Porzione: 6

Polpette di patate e cavolfiore

Ingredienti

300 gr. di cavolfiore

2 uova

1 provola affumicata da 150 gr

300 gr. di patate

50 gr di parmigiano

pangrattato

Sale qb

Istruzioni

    Pulite il cavolfiore, dividetelo in cimette e mettetelo a lessare per 15 minuti in acqua salata bollente. Scolatelo e frullatelo.

    A parte lessate le patate. Appena pronte passatele allo schiacciapatate.

    Unite le due verdure, aggiungete le uova, il parmigiano, 4 cucchiai di pangrattato e il sale.

    Con le mani formate delle polpette e inserite all’interno un tocchetto di provola. Passatele nel pangrattato e poi friggetele in abbondante olio di semi di arachide bollente.

About Maria

Maria
Mi chiamo Maria Galante e sono un'appassionata di cucina, ma ancor di più una innamorata di questa regione..."La Basilicata", che cerco di raccontare attraverso le tradizioni culinarie, la sua storia culturale e la sua gente, calda ed ospitale. Non sono Lucana di nascita ma questa terra ed il suo popolo mi hanno conquistato sin dal primo giorno in cui ci siamo incontrati ! Un grazie a quanti, passando da questo blog, vorranno lasciare un saluto !

Potrebbe interessarti anche :

brasato-al-vino-aglianico-saporilucani

Brasato di manzo all’Aglianico con purè di patate e fagiolini

La ricetta del brasato al vino Aglianico era da un pò che volevo proporla nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*