page contents
venerdì , 20 aprile 2018
Home / Ricette / Primi Piatti / Risotto Primavera

Risotto Primavera

Alla fine lo avrete capito…i risotti ci piacciono molto e quello che vi proponiamo oggi è un gustoso piatto con sapori davvero delicati, adatto alla primavera grazie agli ingredienti di stagione.

Risotto Primavera

Tempo totale: 40 minuti

Porzione: Facile

Porzione: 4

Ingredienti

4 etti di riso a chicchi lunghi

1 mazzo di asparagi da 3 etti

3 etti di piselli freschi o surgelati

1 cipolla piccola

1 noce di burro (20 grammi)

4 cucchiai di formaggio grana grattugiato

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale q.b.

Istruzioni

  1. Portare ad ebollizione 1 litro e mezzo di acqua lievemente salata. Appena bolle versare dentro gli asparagi puliti e tagliati a rondelle, tenendo le punte da parte.
  2. Dopo 5 minuti versare anche i piselli e il riso, mescolare e cuocere a fiamma moderata per 18 - 20 minuti.
  3. A metà cottura unire anche le punte di asparagi tenute da parte.
  4. Quando il riso è cotto ma consistente e tutta l'acqua è stata assorbita, spegnere la fiamma, aggiungere 2 cucchiai di formaggio grattugiato, l'olio e la noce di burro.
  5. Mescolare e lasciare riposare con il coperchio per qualche minuto.
  6. Distribuire il riso nei piatti, cospargere la superficie con il resto del formaggio e servire subito.

 

 

About Maria

Maria
Mi chiamo Maria Galante e sono un'appassionata di cucina, ma ancor di più una innamorata di questa regione..."La Basilicata", che cerco di raccontare attraverso le tradizioni culinarie, la sua storia culturale e la sua gente, calda ed ospitale. Non sono Lucana di nascita ma questa terra ed il suo popolo mi hanno conquistato sin dal primo giorno in cui ci siamo incontrati ! Un grazie a quanti, passando da questo blog, vorranno lasciare un saluto !

Potrebbe interessarti anche :

Orecchiette e salsiccia - saporilucani

Orecchiette con salsiccia fresca

Orecchiette con  salsiccia, una ricetta invernale che si presta a tantissime interpretazioni in base ai vostri gusti. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*