page contents
martedì , 14 Luglio 2020
Home / Ricette / Pizze / La Strazzata di Avigliano

La Strazzata di Avigliano

Continuiamo il nostro fantastico viaggio nella cucina e nei prodotti tipici della Basilicata, presentandovi oggi la “strazzata”, una focaccia bianca a lievitazione naturale dalla caratteristica forma ad anello e dal gusto inconfondibile fortemente pepato che nasce nel comune di Avigliano .

La ricetta originale della strazzata è ancora segreta, ma dalle informazioni che trapelano dalle nonne e dai racconti della tradizione viene fuori la ricetta di una focaccia senza grassi a base di semola di grano duro mista a farina poco raffinata.

Stando a quanto spiega Wikipedia, il  nome è dovuto “all’uso di staccarne i pezzi “strappando” la focaccia con le mani, anziché con l’uso del coltello”.

Da non perdere la sagra a lei dedicata che si tiene ogni anno a Stagliuozzo, frazione di Avigliano, nel mese di Agosto.
La sagra della “Strazzata” ad Avigliano (PZ
La sagra della “Strazzata” ad Avigliano (PZ

A migliaia ogni anno giungono  in questa piccola frazione, che conta circa 50 famiglie per una popolazione di poco più di 150 abitanti, per degustare la ricetta della strazzata tradizionale, farcita con prosciutto e provolone, ma si può anche provare le varianti farcita con frittata e peperoni, con porchetta, nutella e mortadella arrostita.

 

 

 

 

 

About Maria

Maria
Mi chiamo Maria Galante e sono un'appassionata di cucina, ma ancor di più una innamorata di questa regione..."La Basilicata", che cerco di raccontare attraverso le tradizioni culinarie, la sua storia culturale e la sua gente, calda ed ospitale. Non sono Lucana di nascita ma questa terra ed il suo popolo mi hanno conquistato sin dal primo giorno in cui ci siamo incontrati ! Un grazie a quanti, passando da questo blog, vorranno lasciare un saluto !

Potrebbe interessarti anche :

Costine di maiale con peperoni rossi sott’aceto

Fino a qualche anno fa in quasi ogni masseria lucana si allevavano maiali che, una …

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.